Skip to content

6 luglio 2011

Val d’Orcia e le sue meraviglie

Lo scorso weekend si è tenuta la preannunciata Photoexperience in Val d’Orcia.
Ci siamo incontrati sabato a Pienza che era il punto di partenza delle nostre esplorazioni. Durante il briefing pomeridiano abbiamo iniziato ad assaporare quelle che sarebbero state le mete della nostra Photoexperience, facendo conoscenza con il gruppo e scambiandoci consigli sulle focali da utilizzare.
I timori della pioggia che aveva accompagnato il nostro arrivo a Pienza sono presto scomparsi non appena siamo usciti per le nostre esplorazioni. Il cielo coperto del pomeriggio, ci ha dato modo di ottenere alcuni scatti drammatici con l’aiuto di qualche filtro azzeccato.
A poco a poco, abbiamo esplorato con occhio creativo gli angoli più suggestivi di questa affascinante zona, ritraendo alcune delle icone della Val d’Orcia e spingendoci fino alla vicina Montepulciano per qualche scatto “cittadino”. Il tutto con la calma di poter scegliere l’inquadratura migliore ed aspettare il momento giusto per scattare.
A fine serata la cena insieme è stata momento di scambio di impressioni e curiosità per il giorno dopo.
La sveglia all’alba di domenica e via verso le nostre mete fotografiche, passando da classiche icone della Val d’Orcia come la cappella di Vitaleta, soffermandoci in alcune location rese famose da film come il Gladiatore ed osservando compiaciuti campi di girasoli alternarsi in una danza infinita a campi di grano appena mietuto.
Il tempo è volato via veloce e all’ora di pranzo è venuto il momento di salutarsi con la promessa di rincontrarsi alla prossima Photoexperience.
Gradita sorpresa è stata la condivisione sul suo blog personale Pegaphoto di uno dei partecipanti che ha voluto raccontare la foto esperienza passata insieme.

Share your thoughts, post a comment.

(required)
(required)

Note: HTML is allowed. Your email address will never be published.

Subscribe to comments